Stampa
PDF

Montalcino e dintorni

Bagno Vignoni
Bagno Vignoni rappresenta uno dei borghi medioevali più suggestivi e meglio conservati della Toscana. Situato nella Val D'Orcia, immerso in un paesaggio da cartolina e vigne di fama mondiale, e facente parte del comune di San Quirico d'Orcia in provincia di Siena, è noto in tutto il mondo per le terme, la cui attività risale all'epoca romana.


Pienza
Nel cuore della Val d'Orcia, un borgo medievale assurto a dignità di città, nel XV secolo, per volontà di Papa Pio II che vi era nato. Il borgo medievale che insieme alla sua immagine avrebbe, nel corso del Quattrocento, cambiato anche l'antico nome di Corsignano in quello di Pienza, aveva fino a quella data le caratteristiche di uno dei nuclei fortificati della valle.


Monticchiello
Il paese di Monticchiello si trova a 13 km da Pienza e più o meno alla stessa distanza da Montepulciano e Chianciano Terme. Da Poggio al Sole dista circa a 36 km. Il castello è posto a 546 mslm, Il primo documento ufficiale sul quale compare Monticchiello risale al 973: il marchese Lamberto Aldobrandeschi lo dà in pegno al prete Ropprando della Badia Amiatina, per una cospicua somma. Certamente non corrisponde a Monticchiello il luogo Monticlu o Munticlo, nominato in documenti amiatini degli anni 775-860, che va riferito alla località Montecchio a Nord di Montelaterone. Sino al '200 la storia di questo importante castello, sede della chiesa battesimale di S.Leonardo (alla quale fu unita la più antica pieve di S.Maria allo spino), rimane quasi del tutto ignota.


San Galgano
L'abbazia di San Galgano è un'abbazia cistercense, sita ad una trentina di chilometri da Siena, nel comune di Chiusdino.
Il sito è costituito dall'eremo (detto "Rotonda di Montesiepi") e dalla grande abbazia, ora completamente in rovina e ridotta alle sole mura, meta di flusso turistico. La mancanza del tetto - che evidenzia l'articolazione della struttura architettonica - accomuna in questo l'abbazia a quelle di Melrose e di Kelso in Scozia, di Cashel in Irlanda e di Eldena in Germania.

Nella Rotonda di Montesiepi si trova, la “Spada nella roccia” di San Galgano.

A circa 2 km si trova il Mulino delle Pile, risalente al 1200, diventato famoso per gli spot pubblicitari dei prodotti "Mulino Bianco" della Barilla. Recentemente è stato convertito in bed and breakfast.


Montalcino
Posto su un'incantevole collina di 564 m sul livello del mare, Montalcino conserva ancora inalterato il suo fascino di antico borgo medievale. Il suo territorio, che fa parte del Parco Artistico Naturale e Culturale della Val d'Orcia, è coperto da coltivazioni di vite (da cui si ricavano vini di alto pregio come il famoso Brunello), olivi e boschi in cui prevalgono alberi di leccio e dal cui termine latino (Ilex) deriva probabilmente il nome Montalcino, Mons Ilcinus.


Abazia Sant'Antimo
L'abbazia di Sant'Antimo è un complesso monastico situato presso Castelnuovo dell'Abate (Siena), all'interno del comune di Montalcino. Si tratta di una delle architetture più importanti del romanico toscano.

La tradizione attribuisce la fondazione dell'Abbazia imperiale di Sant'Antimo a Carlo Magno, anche se la prima documentazione certa è un atto dell'imperatore Ludovico il Pio dell'anno 813.


Siena
È una specie di viaggio nel tempo. Siena è rimasta intatta come nel Medioevo, la ricerca di un'epoca d'oro che apparteneva a molte altre piccole e grandi città italiane e che non ritornerà più. Forse è questo che la rende così affascinante e amata in tutto il mondo.

Piazza del Campo a Siena è considerata una delle più belle piazze del mondo. Ha una caratteristica forma di conchiglia a 9 spicchi, particolare che si può ammirare solo dall'alto della Torre del Mangia.

La Torre del Mangia a Siena: dai sui 88 metri di altezza  potrete godere di una vista eccezionale. Si vede tutta Siena: da Piazza del Campo, un po' più distante il Duomo con lo sfondo delle meravigliose colline senesi.

Il Duomo di Siena: di solito ci si arriva dopo aver visitato Piazza del Campo. Ancora con la maestosità della Piazza e del Palazzo Pubblico negli occhi, non ci si aspetta di stupirsi ancora. Invece il Duomo con la facciata in cui prevalgono il bianco e il nero vi incanterà.

Il Battistero di Siena: situato alle spalle del Duomo, dal 1325 il Battistero contende alla cattedrale il ruolo di luogo religioso più importante della città. Per molti secoli sotto la sua volta ogivale sono stati battezzati tutti i senesi, più o meno illustri.